Cerca per marchio

Marca

Bollino patatino approvato

Consulenza

pulsante dieta vegetariana
pulsante siti amici

Facebook page

Olio Essenziale di Pino Silvestre
  • Olio Essenziale di Pino Silvestre

Olio Essenziale Tea Tree

9,90 €
Tasse incluse

Olio essenziale Tea Tree

Quantità

Olio Essenziale Tea Tree

Prodotto Naturale

L'olio essenziale di Tea Tree si ottiene dal piccolo arbusto australiano
chiamato anche albero del Tè. Impiegato findall’antichità dagli aborigeni australiani, oggi l’olio essenziale, stupisce la scienza moderna
per la straordinaria versatilità ed efficacia d’impiego.


Proprietà erboristiche: immunostimolante, espettorante, antivirale, battericida, balsamico, cicatrizzante, antinfettivo, antinfiammatorio.

Effetti emozionali: armonizzante, stimolante, accresce l’autostima aiutandoci a combattere e resistere alle negatività di tutti i giorni.
Consigliato per ritrovare e liberare l’energia interiore, si rivela prezioso nei momenti di affaticamento e tensione.


Altri effetti/impieghi: poche gocce nel bucato danno un pulito più sicuro, ha un effetto deodorante, detergente e disinfettante.

Diecigocce versate nell’acqua calda della vasca sono utili contro le screpolature ed irritazioni, lenisce la pelle.

Si può usare puro sul cuoi capelluto come efficace rimedio naturale contro il prurito e la forfora.

Ottimo anche contro il prurito dovuto a punture d’insetto e, unito ad
una crema base, ottimo dopobarba per le pelli delicate(effetto emolliente e lenitivo).

È un potentissimo immunostimolante  che aiuta l’organismo a reagire
contro batteri,  funghi e virus.

Formato: 10 ml

La divisione Biotekno si trova a Camalò di Povegliano provincia di Treviso presso la sede di Kem Industries srl. Nasce nel 2007 per sviluppare la linea di detergenti biologici di uso domestico a cui seguirà, nel 2008, la linea di cosmesi biologica per gli animali domestici.


I prodotti si distinguono rapidamente per l’elevata resa ed efficacia e ottengono la Certificazione ICEA per la Eco Bio Detergenza una certificazione volontaria estremamente rigorosa che impone e verifica costantemente i requisiti di produzione.

Pulito. Un concetto fondamentale per la convivenza, il benessere e anche lo sviluppo della nostra società. Nel 2008 sono stati venduti 2.432 milioni di litri di detersivi e detergenti vari. (fonte Assochimica)
In media una famiglia di 3 componenti consuma circa 1 quintale di prodotti, prevalentemente di origine petrolchimica, per mantenere pulito l’ambiente dove vive, gli indumenti, la propria persona. Pulito ?
Viene da chiedersi cosa significa "pulire" per ognuno di noi, se l’ambiente che vogliamo Pulito ci basta sia la nostra casa o il nostro condominio o al massimo il nostro quartiere.
E se il nostro indumento Pulito, osservato al microscopio, da un chimico rivelasse che è pulito sì dallo sporco ma inquinato da sostanze petrolchimiche...che valore daremmo a questo Pulito?
Questa domanda è solo una provocazione perché il problema dell’inquinamento non si risolve con le parole ma solo con nuovi comportamenti più rispettosi dell’ambiente e concrete azioni individuali tese a ridurre gli sprechi di ogni genere.
Noi ci sforziamo di produrre responsabilmente i nostri detergenti e cerchiamo di trasmettere il concetto che basta una minima quantità di detergente per ottenere un buon pulito.
Osservate i vostri vestiti, le stoviglie, i bagni.


Non sono uguali a quelli che vedete nella pubblicità abitati da colonie di letali batteri o cucine fatte di calcare.
Nel prossimo carico di lavatrice provate a mettere ¼ di prodotto in meno e, terminato il lavaggio, osservate bene i vostri indumenti.
Noi produttori sappiamo che non saranno meno puliti...
Cerchiamo di non limitare l’unico spreco consentito.. il buon senso.

 Le emissioni di gas ad effetto serra hanno fatto crescere rapidamente la temperatura del nostro pianeta che, secondo l’ IPCC (Foro intergovernativo sul mutamento climatico) è cresciuta di oltre lo 0,7° in Europa nel corso dell’ultimo secolo. Il protocollo di Kyoto si applica in Europa secondo delle quote di CO2 e degli obiettivi di riduzione che le industrie si impegnano a rispettare.
 
Kem Industries ha scelto di fare valutare le emissioni di CO2 generate da tutta la filiera distributiva compresa la produzione degli imballi il loro trasporto e quanto generato complessivamente per la commercializzazione dei prodotti, da Impatto Zero.
 
Il totale delle emissioni di CO2 generate viene compensato attraverso un programma di riforestazione controllato da Impatto Zero in aree del territorio nazionale e in Costa Rica